Chissà se i nostri “detentori del record” nella vicina Ungheria rischierebbero di ubriacarsi al volante.

In molti paesi dell’Europa orientale e sudorientale si applicano le regole più severe per i conducenti ubriachi. In Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia e Romania è fissato un valore limite di 0,0 ppm. In molti paesi le multe possono essere molto alte. Ad esempio, nel Regno Unito non esiste un limite massimo, in Danimarca la multa può essere di un mese di stipendio. Gli alcolisti sono generosi anche in Svizzera (da 545 euro), Italia (da 535 euro) e Croazia (da 405 euro).

Le multe per velocità più elevate vengono pagate in Norvegia, Svezia, Italia e Svizzera. Chi viaggia 20 km/h più veloce del limite fissato in Norvegia deve aspettarsi una multa di oltre 460 euro. In Svezia la stessa violazione costa più di 235 euro. Tuttavia, se si supera il limite di velocità di 50 km/h, le multe vengono immediatamente aumentate molte volte. In Austria, ad esempio, ti viene una multa fino a 2.180 euro, in Spagna da 600 euro e in Svizzera devi fare i conti con più di 60 tariffe giornaliere, a seconda del tuo guadagno mensile.

Guidare con un semaforo rosso può anche distruggere il budget di una piccola città. Pertanto, la multa per questa violazione è di 405 euro o più in Croazia, 670 euro in Norvegia e 700 euro in Grecia.

Anche il parcheggio sbagliato può costare un sacco di soldi. In Ungheria è particolarmente costoso – fino a 275 euro, in Romania – fino a 230 euro e in Spagna – fino a 200 euro.

L’ADAC rileva che tutti gli Stati membri dell’UE ora riconoscono e applicano le multe reciproche. Le multe di tutti i paesi dell’UE possono quindi essere riscosse in Germania o alla frontiera al ritorno dall’Europa.

Dove in Europa le multe più alte per alcol, parcheggio e eccesso di velocità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *