Cosa vedere in Ucraina quando vieni qui per la prima volta È impossibile vedere tutte le attrazioni dell’Ucraina in una sola visita. E questa è una buona cosa, perché ci sarà sempre un motivo per venire qui. Cultura autentica, bellissimi templi e cattedrali, antichi castelli e fortezze preservati nei secoli, natura straordinaria e clima caldo. Puoi innamorarti dell’Ucraina a prima vista.

Sarà facile per te non perdere tempo extra alla ricerca di luoghi da visitare durante il tuo viaggio in giro per il paese, se dai un’occhiata da vicino alla nostra lista. È improbabile che i viaggiatori di lingua russa in Ucraina abbiano bisogno di una guida di viaggio, ma è indispensabile pianificare l’ordine in cui verranno visualizzati i promemoria!

1. Kiev-Pechersk Lavra (Kiev)

Cupole dorate della famosa Kiev Pechersk Lavra

Uno dei santuari più importanti dell’Ortodossia, che esiste dall’11°, i maestosi templi vantano maestosi templi sulle possenti acque del Dnepr, sui suoi pittoreschi pendii scintillanti di cupole dorate. Sentieri di ciottoli sepolti nel verde conducono a loro, e sotto, grotte sotterranee e misteriose si snodano in uno stretto labirinto di passaggi, in cui si trova il tesoro principale della Lavra: le reliquie sacre e incorruttibili dei giusti.

 Il Kiev Pechersk Lavra occupa il primo posto nell’elenco delle “Attrazioni dell’Ucraina   in quanto è il santuario più visitato da turisti e pellegrini di tutto il mondo. Nei mille anni della sua esistenza, la Lavra ha subito molti disastri: terremoti, l’invasione dei tartari mongoli, incendi e guerre, ma dopo ogni scossa e distruzione è stata rianimata.

Quando entri nel territorio di questo complesso unico, dimentica il trambusto del mondo e allontanati dai problemi quotidiani. Sei avvolto nella calma e nel mistero. La gente viene qui per vedere i santi riposare nelle grotte con i propri occhi e, dopo aver venerato le reliquie, per rafforzare la loro fede.

Sito ufficiale:  https://lavra.ua/

2a Piazza dell’Indipendenza (Kiev)

Veduta di Piazza Indipendenza

Piazza dell’Indipendenza, chiamata dagli ucraini “Maidan”, è la piazza principale della capitale. Questo è un oggetto che i turisti e gli ospiti della città devono visitare. Qui amano passeggiare davanti alla fontana, scattare foto accanto al maestoso monumento e semplicemente fare una passeggiata. Diverse strade principali di Kiev confinano con il Maidan: Khreshchatyk, Institutskaya, Sofiyskaya, Mikhailovskaya.

La piazza ha cambiato nome più volte: nel 19 ° secolo c’era una landa desolata con le rovine delle fortificazioni al suo posto, quindi il primo nome era Khreshchatinskaya, dopo – Piazza Dumskaya, e solo nell’anno dell’indipendenza dell’Ucraina ha ricevuto l’Ucraina (1991) prende il nome attuale.

Nonostante la rumorosa “metropoli”, Kiev è amata nel paese per il suo calore e comfort. Se ti stai chiedendo cosa visitare in Ucraina, vieni a Kiev senza esitazione! Ci sono un numero incredibile di luoghi unici per bellezza e valore storico e dove Piazza Indipendenza è una delle principali attrazioni della capitale. Nel 2004 e nel 2014, la piazza è diventata il centro delle proteste e degli eventi rivoluzionari in Ucraina.

3. Via Deribasovskaya (Odessa)

Via Deribasovskaya, cantata da poeti e scrittori

Odessa è una perla del sud, una città ospitale con un’anima. Immersa nella nebbia salmastra del Mar Nero e nel sottile umorismo di Odessa, la città sorprende con il suo calore e il suo fascino infinito. Le compagnie di viaggio offrono tutti i tipi di tour in tutto il paese, ma dovresti assolutamente visitare il South Pamyra.

C’è sicuramente qualcosa da vedere qui: il magnifico teatro dell’opera, molti monumenti storici, cupe catacombe, piccoli vicoli e accoglienti cortili nel centro storico. Ma c’è qualcosa di speciale a Odessa – Deribasovskaya Street, cantata in poesie e canzoni, è una specie di biglietto da visita della città. Non c’è traffico rumoroso, puoi tranquillamente percorrere il percorso pedonale acciottolato e immergerti a capofitto nell’atmosfera indescrivibile della grande città. Su Deribasovskaya ci sono molti caffè, ristoranti, luoghi estivi, è solo saturo del gusto di Odessa. Il giardino della città, il monumento a Utyosov, musicisti e artisti di strada e accanto al negozio chic “Passage”, un monumento del XIX secolo, attirano gli occhi degli ospiti passeggianti della città. Qui vuoi solo sorridere così

4. Fortezza di Chotin (regione di Chernivtsi, Chotin)

La fortezza di Khotyn è un esempio di architettura difensiva medievale

Le attrazioni dell’Ucraina si trovano in ogni angolo di questo paese unico. La fortezza di Khotyn è uno dei luoghi più spettacolari che ogni turista dovrebbe assolutamente visitare. Questo è un vero monumento alla grande storia della Russia, che ha già poco più di 1000 anni.

In origine l’edificio era una piccola fortezza costruita in legno dagli slavi. La sua funzione era quella di proteggere la popolazione locale dagli intrusi. Quando il giogo mongolo-tataro conquistò la Russia, il ruolo di questa fortezza aumentò notevolmente, proteggendo il più importante passaggio sul Dniester dalle incursioni dei predoni nomadi.

Successivamente qui fu costruita la prima piccola fortezza in pietra. Nel tempo, dopo essere stata distrutta dai nomadi, fu ampliata e ricostruita. I combattimenti si sono svolti qui per tutto il tempo fino al XIX secolo. Ha preso la fortezza di Chotyn e l’attacco delle truppe russe. M. Lomonosov ne ha anche scritto nella sua ode. Tuttavia, il forte in seguito perse il suo status militare. All’insediamento fu dato il proprio stemma e una chiesa fu ricostruita in onore di Alexander Nevsky. Al momento la fortezza è un museo. All’interno c’è un monumento a Hetman Peter Sagaidachny, 5 torri, chiese, un palazzo principesco, caserme, un ingresso alla metropolitana, le rovine di una moschea e una scuola militare. Molti film famosi sono stati girati a Khotin, ad esempio “I tre moschettieri”.

Sito ufficiale: http://khotynska-fortecya.cv.ua

5. Hagia Sophia (Kiev)

Hagia Sophia è uno dei punti di riferimento della capitale ucraina

Se non sai cosa visitare in Ucraina, assicurati di visitare Hagia Sophia, costruita nell’XI secolo per ordine di Yaroslav il Saggio. Inizialmente l’edificio era composto da 13 cupole, e nel tempo ne furono aggiunte altre 6. Il tempio fu spesso distrutto dalle incursioni di predoni-invasori, sopravvisse all’attacco del giogo tataro-mongolo, il dipartimento di Batu distrusse completamente e saccheggiò la cattedrale.

All’inizio del XV secolo l’edificio fu gravemente danneggiato e cessarono i servizi alla cittadinanza. Nel XVII secolo, il metropolita Pietro decise di assumere un architetto italiano per restaurare la cattedrale. L’edificio è ora divenuto piriforme, le pareti sono decorate con modanature in stucco, all’interno sono state restaurate icone e affreschi.

Ora l’Hagia Sophia è inclusa nella lista dell’UNESCO (World Heritage List), i servizi si svolgono solo nelle principali festività cristiane, il resto del tempo il tempio è aperto ai turisti. L’edificio è molto bello e unico. Una delle cupole della cattedrale commemora Gesù, il resto – gli apostoli e gli evangelisti che hanno predicato Cristo. Il tempio ha ricevuto un mosaico dell’XI secolo che adorna la cupola centrale e gli archi. Le scene della Bibbia non si riflettono solo nei mosaici, ma anche negli affreschi. In totale, ci sono più di 100 sepolture sul territorio della cattedrale, tra cui Yaroslav il Saggio e la sua famiglia.

Sito ufficiale:  https://st-sophia.org.ua/

6. Tunnel of Love (Klevan, regione di Rivne)

Tunnel of love – un luogo di pellegrinaggio per romantici e sposi novelli

Molti turisti si chiedono: cosa vedere in Ucraina Ci sono molti bei posti in questo paese, uno dei quali è il tunnel dell’amore. Questo posto è considerato uno dei posti più belli della terra. Questa attrazione è particolarmente popolare tra i romantici e gli sposi novelli che vengono qui per esprimere un desiderio e i fotografi che ottengono molte immagini interessanti e di qualità. C’è un tunnel in una foresta vicino alla città di Klevan nella regione di Rivne. È facile da raggiungere in treno. Il tunnel dell’amore è una striscia di foresta lunga 1 km. All’interno ci sono delle rotaie su cui scorre un vero treno di fabbrica. Mantiene questo posto in questo stato e spezza i rami troppo cresciuti.

È meglio osservare il tunnel in tarda primavera, estate e inizio autunno, perché c’è sempre molto fogliame sugli alberi, il che conferisce uno speciale romanticismo e mistero attraverso il gioco di luci e ombre. Ma anche dopo una buona nevicata, è bello qui: il tempo sembra essersi fermato e la vita nella zona si congela. Ma attenzione al treno, che può rovinare un momento così bello mentre attraversa il tunnel.

Non lontano da questo luogo si trova un castello medievale avvolto da leggende e miti, che rende il tunnel dell’amore per gli innamorati uno dei luoghi più romantici d’Europa.

7. Svyatogorsk Assunzione Lavra (Svyatogorsk, regione di Donetsk)

Assunzione di Maria – la bellezza e l’orgoglio di Svyatogorsk

Su una maestosa montagna, circondata da scogliere di gesso sulle rive del bellissimo fiume Seversky Donets, il santuario dell’Ucraina orientale, la Svyatogorsk Assunzione Lavra, si trova nel verde come una visione dei tempi passati. Dalla cima della scogliera si aprono panorami mozzafiato. Ma il monastero stesso, che comprende un insieme di diversi templi e un complesso di monasteri rupestri, sorge dalle acque luminose del Donets fino alla cima della montagna sacra. Maestoso come un nido d’aquila, fu scelto dagli eremiti come loro dimora.

Fin dall’antichità le sponde del fiume suonano al suono di una campana, proclamando pace e prosperità. Lavra comprende molti interessanti monumenti di architettura e arte. Poche attrazioni dell’Ucraina possono essere paragonate nel loro splendore al Santuario di Svyatogorsk.

La storia del monastero affonda le sue radici nell’antichità. Già nell’VIII secolo, gli abitanti dei monasteri greci, in fuga dalle persecuzioni nella regione settentrionale del Mar Nero, fondarono i primi insediamenti rupestri sulle rive del Seversky Donets. La Pechersk Lavra sulla roccia di Svyatogorsk ha goduto del rispetto speciale e dell’amore sincero della gente. La gente venerava il monastero per il rigore della vita monastica, la santità dei fratelli che vivevano qui e la loro ascesi. Al giorno d’oggi, molti turisti e pellegrini vengono in questo luogo che è unico nella sua straordinaria bellezza e forza.

Sito ufficiale:  http://svlavra.church.ua

8. Alte Burg Kamjanez-Podilski (Kamjanez-Podilski, Gebiet Chmelnizki)

Museo cittadino a cielo aperto

Kamyanets-Podolsky fa l’impressione più piacevole: una città piccola, verde, pulita e incredibilmente luminosa. Se sei stato qui una volta vorrai sicuramente tornare. Gli abitanti della città sono preoccupati e attenti alle loro reliquie, quindi un luogo unico è stato conservato qui quasi nella sua forma originale: la Città Vecchia, dove si trova il monumento architettonico medievale Kamenets Podolsk Fortress. Se vuoi sapere cosa vedere in Ucraina, visita questo luogo che è sorprendente nella sua energia e bellezza.

All’uscita della città vecchia c’è una vista maestosa sull’antico castello di Kamenets-Podolsk. Dopo aver superato il ponte sul canyon, ti ritroverai nel suo territorio e come se ti stessi tuffando nel Medioevo. L’aspetto ruvido, le possenti mura in muratura, le difese, i bastioni in pietra e terra, le torri castellane affascinano letteralmente.

La storia della Fortezza Vecchia inizia nel XII secolo. Già allora difese la città in modo affidabile e fu il più importante punto di difesa della Confederazione Polacco-Lituana nel XV secolo dopo la conquista da parte dei polacchi. Nel XIX secolo, la città fu conquistata da turchi, polacchi e dall’impero russo, e quando perse la sua precedente importanza militare, divenne una riserva museale e una delle attrazioni ucraine più visitate.

9. Palazzo di Schönborn (Transcarpazia)

L’elegante residenza di caccia di Schönborn

La tenuta di caccia è una tenuta di campagna dei Conti di Shenborns e si trova in Transcarpazia nel tratto di Beregvar vicino al villaggio di Chinadievo non lontano da Mukachevo. Questo è uno dei palazzi meglio conservati sul territorio dell’Ucraina. Oggi si chiama Karpaty Sanatorium. L’edificio unico incanta i visitatori con la sua bellezza e grandezza insuperabili. Un enorme parco, l’aria più pura dei Carpazi, pace e tranquillità – che attrae molti turisti per visitare questo dolce angolo e rimanerci più a lungo.

Non devi viaggiare all’estero per vedere strutture architettoniche uniche. Le guide locali ti offrono una vacanza eccellente ed economica a Zakarpattia con una visita a antichi palazzi, laghi cristallini e possenti cascate. Nel castello di Schönborn ti sentirai come un nobile austriaco. Sebbene sembri un edificio medievale, è considerato piuttosto giovane. All’inizio del XIX secolo l’edificio era un piccolo casino di caccia in legno, in seguito fu progettato e costruito al suo posto dai migliori architetti per conto del conte un enorme palazzo in pietra. Le attrazioni dell’Ucraina, che sono perfettamente conservate fino ad oggi, situate nell’area del parco, rimangono attraenti per i turisti.

Sito ufficiale:  http://sankarpaty.com/glavnaya

10. Insel Chortitsa (Saporozhye)

Isola di Khortytsia – il passato cosacco di Zaporozhye

Guardando le attrazioni dell’Ucraina, si può solo ricordare l’isola più grande dello stato: Khortytsia, lunga 12 km e larga circa 2,5 km. Già ai tempi degli Sciti diverse tribù godevano di protezione naturale e la scelsero per i loro insediamenti. C’è ancora un santuario pagano sull’isola. Secondo la leggenda, il principe di Kiev Svyatoslav morì qui in una battaglia con i Peceneghi.

Ma l’isola più famosa è stata costruita dai cosacchi ucraini. Secondo quanto riferito, si accamparono qui e poi dichiararono l’isola pienamente capitale della loro repubblica. Ci sono altre informazioni, ma la leggendaria isola si rifiuta di accettarle, ed è qui che operano il Museo dei cosacchi ucraini e il complesso storico-culturale “Zaporizhzhya Sich”

Khortytsya ha influenzato le opere di Taras Shevchenko, Nikolai Lysenko, Ilya Repin. Ha preso parte anche Maxim Gorky.

Oggi l’isola è un enorme complesso museale, circondato da acqua e rocce. Dal 2005 ha acquisito lo status di riserva nazionale. Una parte del territorio è quasi incontaminata, molte piante e animali che vivono qui sono elencati nel Libro Rosso. Arboreto, teatro di equitazione, bellissime piattaforme panoramiche completano l’elenco per i turisti. È possibile visitare i luoghi o semplicemente rilassarsi sulla spiaggia, nuotare, pescare e fare barbecue.

11. Chiesa e monastero di San Bernardo (Leopoli)

L’interno della chiesa di San Bernardo a Lviv

L’elenco delle attrazioni turistiche in Ucraina è spesso dominato da Leopoli, una città di attrazioni e turisti. Uno dei luoghi più interessanti e maestosi è la Chiesa di Sant’Andrea, che divenne la prima chiesa in pietra della città. Secondo la leggenda, l’Ordine di San Bernardo arrivò in città già nel XV secolo, ma per lungo tempo non fu autorizzato a costruire un monastero o un tempio in modo che i nemici non potessero penetrare nella città. Poi è stata presa una decisione di compromesso. I monaci bellicosi costruirono il monastero in pietra e unirono le mura al sistema difensivo della città. Se necessario, si recavano alle mura della città e combattevano fianco a fianco con i cittadini.

La chiesa stessa fu costruita tra il 1600-1630. Gli architetti P. Roman e A. Bemer erano amanti di stili diversi, ma il risultato era tanto più interessante. Ci sono sculture di quattro santi sulla facciata e ricche decorazioni barocche all’interno. Il soffitto è stato dipinto dal famoso B. Mazurkevich. Le celle sono attaccate alla parete nord del tempio. La lavorazione del legno non è sopravvissuta, ma la maggior parte è stata rinnovata secondo uno schema preciso.

Secondo un’altra leggenda, Bohdan Khmelnytsky non distrusse la città nel XVII secolo solo perché gli apparve lo spirito di un monaco. Un pilastro per commemorarlo esiste ancora oggi, non in legno, ma in pietra. Nel 1733-1734 fu aggiunto un campanile a sud.

12. Grotta di marmo (Crimea, Chatyr-Day-Massiccio)

Nella grotta di marmo

Quando cerchi posti da visitare in Ucraina, assicurati di dare un’occhiata alla Grotta di Marmo, che è considerata una delle più belle d’Europa. Inaugurato nel 1987 e da allora è stata una popolare destinazione turistica.

È inferiore ai mostri del mondo e raggiunge solo due chilometri. Solo la metà è aperta per una visita sicura. Lì è stata installata l’illuminazione, sono stati installati i corrimano nei punti giusti e sono stati posati percorsi concreti per i visitatori. La sala più grande, Obvalny, ha una lunghezza di 100 me un’altezza di 28. Poiché la formazione è apparsa nella roccia di marmo calcareo, il nome è stato determinato da solo.

La bellezza della grotta risiede in enormi stalattiti e stalagmiti, tende a goccia, fiori di elictite riconosciuti in modo univoco, motivi di corralite, altari di pietra, lampadari e colonne. Nella galleria inferiore c’è un museo mineralogico naturale, dove si svolgono tour in grotta di 3 ore.

Non è previsto l’ingresso gratuito alla grotta, sono previste 5 escursioni. Vale la pena prepararsi per una visita: porta vestiti caldi poiché la temperatura non supera i 9 gradi Celsius anche nei giorni più caldi. Sono necessarie anche scarpe comode in quanto dovrai camminare molto. Da nessun’altra parte troverai una vista simile dell’Ucraina.

13. Synevyr-See (Mizhgirya, Transkarpatien)

La superficie dell’acqua del lago di montagna Synevyr

Il lago Synevyr è chiamato i gioielli dei Carpazi ucraini. Il lago d’acqua dolce più puro si trova sul territorio della Riserva di Synevyr e copre un’area di circa 5 ettari. Gli scienziati ritengono che questo miracolo sia avvenuto a causa di una caduta di massi. Per i turisti, l’importante è ammirare la straordinaria bellezza di questo spettacolo dell’Ucraina e l’acqua più pura dei torrenti di montagna che riempiono il bacino idrico.

La profondità è abbastanza ampia, si va dai 4,5 ai 24 metri, ma anche nel punto più profondo si riesce a vedere l’acqua fin quasi al fondo. Questo fa sembrare il lago un acquario naturale. Durante la navigazione su una zattera, puoi mettere la mano in acqua e aspettare il tocco del pesce più temibile del mondo: la trota. Come molte altre specie di pesci, qui nuota nei banchi.

Oltre ad essere pulita, l’aria è piena dei suoni naturali di uccelli, animali, spruzzi d’acqua e piante fruscianti. Qui sono vietate barche a motore e rumori forti, quindi il riposo non è solo piacevole, ma anche salutare. Il sistema nervoso, l’udito e la vista saranno in grado di liberarsi del peso della civiltà, almeno per un breve periodo. Tali luoghi dell’Ucraina ricordano che la natura è la sua culla, salvezza e puro piacere.

14. Carpazi ucraini (Ucraina nordoccidentale)

Luoghi protetti dei Carpazi

Il vasto territorio della parte ucraina dei Carpazi raggiunge una lunghezza di 280 km e una larghezza di 50-100 km. Insieme all’area pedemontana, questa è di oltre 3700 mq. km.

L’attrazione turistica risiede nel paesaggio. Sul lato ucraino, le montagne sono un po’ più basse e più comode per l’arrampicata. Tuttavia, ciò non ha influito sulla diversità delle risorse naturali conservate. Un gran numero di fiumi di grandi e medie dimensioni, tra cui il Tibisco, il Prut, il Dniester e più di 30.000 grandi corsi d’acqua, non consentono alla flora e alla fauna di sperimentare la scarsità d’acqua. Qui sono stati aperti circa 60 punti d’acqua, dove è possibile essere trattati medicamente con acque minerali curative, che hanno permesso di creare stazioni termali balneologiche sulla loro base.

I boschi di faggio dei Carpazi ucraini sono protetti dall’UNESCO come un complesso naturale incontaminato. Sul territorio è presente una vasta riserva naturale e diverse decine di parchi naturali protetti, che occupano il 13% dell’area.

Quando vieni sui Carpazi, c’è qualcosa da vedere in Ucraina. Le attrazioni più popolari ed esotiche includono le cascate Shipot e Manyavsky, un vulcano di fango nel villaggio. Starunya, Narcissus Valley, una serie di laghi.

In inverno, la regione si trasforma in un comprensorio sciistico di prim’ordine con piste di vari gradi di difficoltà, infrastrutture ben sviluppate e l’opportunità di conoscere la vivace cultura della popolazione locale.

15. Castello di Lutsk (Lutsk superiore)

Torre d’ingresso del castello di Lutsk

Un antico monumento architettonico menzionato negli annali del 1075 rimane il marchio di fabbrica della città di Lutsk. Negli anni 1340-1350 furono eretti muri in pietra al posto di muri in legno e si presenta ancora oggi in questa forma.

La fortezza è riuscita a respingere gli attacchi dei nemici per molti secoli, inclusi anche i tartari mongoli. Divenne il centro culturale, politico e religioso di Volyn. I turisti possono vedere le caratteristiche perfettamente conservate degli edifici poiché la fortezza ora ha lo status di museo storico ed è legalmente protetta come monumento nazionale.

L’intero complesso di questo punto di riferimento dell’Ucraina è costruito a forma di triangolo. Se sali sulla torre d’ingresso dal muro ovest, vedrai Lutsk in tutta la sua diversità sotto i tuoi piedi. All’interno della torre c’è una mostra di dipinti e incisioni dell’antichità, oltre a vecchie mappe della regione. Diverse mostre ai piani inferiori ti introducono alle vecchie versioni chiave, all’arte dei soffiatori di vetro locali e ai giocattoli. C’è una mostra di armi medievali nel cortile.

Tra gli edifici conservati ci sono parti della Cattedrale di San Giovanni Evangelista, costruita 9 secoli fa. C’è anche una mostra di vecchi materiali da costruzione. Il Museo della Stampa ha una mostra di libri antichi. L’orgoglio dell’Ucraina, una collezione di campane, viene presentato anche al castello di Lutsk. Chiunque venga alla fortezza troverà qualcosa che tocca il suo cuore.

16. Parco Kiewer Rus

Vecchia Kiev nel Principato di Kievan Rus

Park Kievan Rus si trova a soli 45 minuti sulla strada dalla moderna Kiev – regione di Kiev, distretto di Obukhov, villaggio di Kopachov. Il complesso non è un museo o una mostra ma una vera città medievale viva con i suoi abitanti, capolavori di architettura, cibo delizioso dal fuoco, antichi mestieri e passeggiate a cavallo, spettacoli medievali incredibilmente spettacolari.

Sul territorio di oltre 20 ettari, sulla base dei risultati della scienza moderna, dell’archeologia e delle cronache, verrà costruita la capitale del grande stato medievale di Kievan Rus – l’antica Kiev del V secolo.La città sarà costruita nelle dimensioni del suo centro storico, chiamato Kiev Detinez o la città di Vladimir. Ripristina anche l’atmosfera e lo spirito di quell’era gloriosa.

I visitatori troveranno musei di costumi storici, musica medievale, architettura in legno, mostre sull’ingegneria degli assedi, costruzione navale e persino una camera di tortura medievale. Il Principato di Kievan Rus è un luogo unico dove vengono rievocate grandi battaglie storiche in un’autentica ambientazione storica, spettacolari campionati di combattimenti medievali, tornei cavallereschi e di tiro con l’arco, armature e armi di guerrieri medievali, così come la cultura, la vita e l’atmosfera di Kievan Rus ricreata.

Sito ufficiale:  http://parkkyivrus.com

17. Museo Pysanka (Kolomyia)

Museo delle uova di Pasqua decorative nella città di Kolomyia AMartiniouk

Il paese europeo originale, l’Ucraina, sembra così vicino e comprensibile per ognuno di noi, ma si apre da prospettive completamente diverse e sorprendenti durante il viaggio. Affinché un viaggio in Ucraina porti le massime impressioni, vale la pena menzionare brevemente le principali attrazioni dell’Ucraina e pianificare un percorso interessante. Nella regione di Ivano-Frankivsk, nella città di Kolomyia, puoi vedere l’uovo di Pasqua più grande del mondo – una sorta di struttura dipinta è il Museo delle uova di Pasqua “Pysanka”. Le mostre del museo hanno raccolto più di diecimila reperti – si tratta di uova dipinte provenienti da diverse regioni dell’Ucraina, nonché esemplari di altri paesi – dalla Russia e dalla Bielorussia all’Egitto e alla Cina. Una collezione di uova di Pasqua occupa un posto d’onore nella mostra,

18. Centro storico (Lemberg)

Piazza del mercato nel centro storico di Leopoli Partecipante: Vodnik

Preziose attrazioni storiche e culturali dell’Ucraina sono una parte importante del suo potenziale turistico. Tra questi, vale la pena evidenziare il centro storico di Leopoli, un meraviglioso monumento storico dove puoi passeggiare per le strade acciottolate come se fossi stato trasportato indietro nel tempo diversi secoli fa. Una passeggiata come questa trasmette la sorprendente intimità che si può ottenere solo vagando in un’area ricca di storia. In una piazza molto modesta, è raccolto un numero sorprendente di edifici antichi: si tratta di quattro grandi chiese e tre quartieri etnici, oltre a diverse dozzine di case secolari, tutti i tipi di sculture e persino frammenti di una fortezza. Il resto del centro storico è rappresentato da numerosi negozi di souvenir,

19. Castello di Mukatschewo (Mukachevo)

Castello di Palanok su una montagna vulcanica alta 68 metri sullo sfondo dei Carpazi

Tra le fortezze conservate dell’Ucraina, vale la pena evidenziare Palanok – il più grande castello di Zakarpattia, la cui data non è esattamente nota – le fonti menzionano solo che questa cittadella era nell’undicesima truppa di Polovtsian Khan. Il castello continuava a passare di mano e ogni nuovo proprietario contribuì a rafforzarlo e ricostruirlo. Fino ad oggi guarda con orgoglio da un’altezza di 68 metri gli ospiti della città di Mukachevo, che vogliono vedere una fortezza così inespugnabile e maestosa. Negli anni ’50 c’era una scuola tecnica all’interno delle mura del castello e gli studenti vivevano nella caserma. E dal 1989 ad oggi c’è un museo con una collezione di sculture e dipinti, una mostra di oggetti culturali e la vita quotidiana degli abitanti della Bassa Carpazia dal XII al XX secolo.

20. Parco Sofievka (Uman)

Angolo del Parco Sofievka sulla riva del fiume Kamenka a Uman P. Maxim Massalitin

Quando cerchi le attrazioni dell’Ucraina per bambini, ti consigliamo la piccola città di Uman, nota per il suo parco dendrologico “Sofiyivka”. Questo è un ottimo posto per una vacanza in famiglia dove puoi vedere tutta la bellezza della natura locale in tutti i suoi colori e abbondanza. Il parco si estende su 180 ettari sulla riva del fiume Kamenka più di duecento anni fa. Quest’opera d’arte da giardino è stata creata da un conte polacco per sua moglie Sofia, dalla quale ha preso il nome. Per la sua creazione è stato scelto un paesaggio vario e di grande successo con colline, gole e grandi rocce granitiche lungo le rive. E oggi il parco ha una speciale atmosfera romantica, allietando l’occhio con la bellezza di laghetti, fontane, cascate artificiali e sculture.

21. Pochaev Lavra (Pochaev)

Santa Dormizione Pochaev Lavra – il più grande complesso di chiese ortodosse e monastero

Il Pochaev Ascension Lavra o Monastero Pochaev è il più grande complesso di templi del paese, che un tempo era il centro spirituale più importante della Russia occidentale. In termini di dimensioni, è solo inferiore alla Lavra Pechersk Lavra di Kiev. La Lavra si trova nel centro della città di Pochaev su un’alta collina, quindi la sua facciata bianca come la neve e le cupole dorate possono essere viste da lontano. Circa l’epoca della fondazione del complesso si può solo intuire da leggende e cronache sparse: si ritiene che i monaci, che nel XIII e fondarono un monastero qui. Prima fu costruita una chiesa in legno, poi crebbe la chiesa in pietra dell’Assunta e nel 1649 apparve su una collina la cattedrale ortodossa della Santissima Trinità. Oggi il Pochaev Lavra non è solo un luogo di pellegrinaggio

22. Castello Radomysl (Radomyshl)

Vista generale dell’edificio del complesso storico e culturale “Castello di Radomysl” Ufficio stampa Olga Bohomolec

Quando si menzionano le attrazioni dell’Ucraina settentrionale, vale la pena notare che questa regione è ricca di edifici antichi: complessi monastici, musei, fortezze e altri edifici storici. Un’attenzione particolare merita il Museo del castello di Radomysl, una vera fortezza medievale in cui tutto è immerso nello spirito dell’antichità. Nel 17 ° secolo qui fu costruita una papirna – una cartiera e fu fortificata l’area abitata della città di Radomyshl. Successivamente il papire fu distrutto e al suo posto fu costruito un mulino, che funzionò fino all’inizio della prima guerra mondiale. In seguito tutto si trasforma in un rudere, e solo nel 2007 il rudere prende nuova vita, l’edificio del castello ricresce nello stesso luogo e conserva le sue caratteristiche autentiche.

Sito ufficiale:  http: //www.radozamok

23. Derzprom (Kharkov)

Grattacielo sovietico (1925-1928) sulla Piazza della Libertà a Kharkov Sergiy Krynytsya (Haidamac)

Se scegli di vedere le attrazioni dell’Ucraina in inverno, quando le opportunità di escursioni sono limitate, puoi andare a Kharkov per vedere uno dei primi grattacieli all’inizio del secolo scorso: la casa delle industrie statali. Questo edificio, eretto negli anni ’20 del secolo scorso, aveva un’altezza incredibile per l’epoca – 63 metri, e insieme alla torre della televisione installata dall’alto negli anni ’50, l’altezza è ancora più alta – 108 metri. Il fatto è che all’inizio del XX secolo, la nomina di Kharkov come capitale fu messa in discussione, quindi si decise di costruire qualcosa di grandioso nel centro della città. È così che è stato creato l’edificio Gosprom, incredibilmente grande, costruito nello stile del Costruttivismo. Considerando,

24. Castello Olesko (S. Olesko)

Facciata ovest del castello di Olesko alla periferia del villaggio di Olesko Oleh.zavadsky

L’Ucraina custodisce ancora un certo numero di castelli medievali sulla sua terra, che sono stati testimoni silenziosi di molti eventi storici. I visitatori sono invariabilmente colpiti dall’inaccessibilità delle fortificazioni e delle difese. Tuttavia, pochi di questi edifici possono vantare non solo la loro forza, ma anche la loro bellezza, grazia ed eleganza dell’architettura. Una di queste strutture è il castello di Olesko, che oggi ospita una succursale della Galleria d’arte di Lviv con mostre provenienti da varie aree dell’arte medievale. Tra le altre cose, è anche il più antico dei castelli sopravvissuti in Ucraina. Costruito nel XVI secolo dai principi della Galizia-Volyn. Vale la pena notare che Olesko,

25a fortezza di Akkerman (Belgorod-Dnestrovsky)

Nel centro della cittadina di Belgorod-Dnestrovsky sulla costa dell’estuario di Dnestrovsky, vale la pena visitare il simbolo principale della città, la più grande fortezza dell’Ucraina – Akkerman. Questo è un enorme bastione che è stato costruito e rafforzato nel corso degli anni dal XIII al XV secolo. Una volta c’era la più antica città greca – Tira, che occupava il posto più importante nel commercio della regione settentrionale del Mar Nero, e fino ad oggi, vicino alle mura della fortezza, puoi trovare scavi della città e persino un’intera strada con case e approvvigionamento idrico. Il complesso di fortificazioni occupa ben 9 ettari e le torri sono state installate nei suoi punti strategici chiave – oggi ne sono state conservate 26 su 34. Sulla costa stessa sorge l’oggetto più importante e più spettacolare: la cittadella,

Sito ufficiale:  http: // viknaodessa.

Attrazioni dell’Ucraina: Top 25 (TANTE FOTO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *