Le isole sono solitamente associate a un paradiso immerso nel verde e spiagge ideali. Ma alcune isole non sono affatto così, ti stiamo parlando delle isole più pericolose e terrificanti del mondo su cui sicuramente non vorrai andare in vacanza.

Bikini Island, Isole Marshall

L’atollo è una delle isole più pericolose del mondo. Ciò è dovuto al gran numero di squali e agli alti livelli di radiazioni. Qui dal 1946 al 1958 furono condotti test nucleari che distrussero quasi completamente l’isola. Dopo 10 anni, le isole iniziarono a popolarsi, dichiarandole “sicure” a vita. Tuttavia, dopo diversi anni di ricerca, hanno scoperto che le radiazioni sull’isola sono ancora molte volte superiori alla norma.

Isola di Ramri, Birmania,

Un luogo dove vive un’enorme popolazione di pericolosi coccodrilli salati. Durante la seconda guerra mondiale, gli inglesi spinsero circa un migliaio di giapponesi nelle paludi dell’isola nel 1945. I giapponesi hanno cercato di fuggire dalle paludi, ma la maggior parte non è mai tornata. Questa storia è elencata nel Guinness dei primati come il più massiccio attacco di coccodrilli. img

Isola di Saba, Mar dei Caraibi

Il lato senza vento dell’isola è come un paradiso tropicale. Tuttavia, il suo lato ovest mostra il vero volto di questo luogo: cactus e arbusti secchi, venti distruttivi che distruggono tutto ciò che incontra sul loro cammino. Punto di riferimento locale, uno degli aeroporti più pericolosi al mondo.

Insel Poveglia, Italien

Un’isola della laguna di Venezia. Durante l’Impero Romano era un luogo per i malati di peste. Nel tempo, l’isola divenne un enorme cimitero.

Nel 1922 qui fu costruita una clinica psichiatrica. Ma non solo le persone malate sono venute lì, ma anche persone completamente sane. In ospedale furono condotti esperimenti terribili, inclusa una lobotomia.

Insel Miyakejima, Giappone

Una piccola isola con al centro il vulcano Oyama. Nel 2000, l’isola ha sofferto di gas vulcanico tossico durante un’eruzione vulcanica. La gente di Miyakejima è stata evacuata per 4,5 anni. Ora le persone vivono sull’isola, ma il rilascio di gas velenoso non si ferma fino ad oggi. La gente del posto è abituata a questo e quindi porta sempre con sé maschere antigas.

Snake Island, Brasile

Quest’isola potrebbe essere un ottimo luogo di vacanza con un clima fantastico e spiagge incredibilmente belle. Solo qui ci sono alcuni dei serpenti velenosi più pericolosi, il cui veleno provoca la morte istantanea. img

Isola di North Sentinel, India

Una delle isole del Golfo del Bengala dove vive una tribù aborigena. Questa tribù reagisce in modo abbastanza aggressivo al mondo esterno. La popolazione non supera le 400 persone. Questa è l’ultima e unica tribù senza contatto sulla terra. I rappresentanti dell’isola spesso uccidono gli estranei. Alcune delle loro vittime erano semplici pescatori che pescavano vicino all’isola e il missionario americano John Allen Chau, che voleva convertire i nativi al cristianesimo. img

Le 7 isole più pericolose del mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *